mciparis17.18

Il tema unitario del cammino Pastorale di questo anno:

VIENI E VEDI

 

 

Domenica 22 ottobre

 

 

ORARI SANTE MESSE         

SABATO (prefestiva domenicale):

-               Ore 18,30 Cripta St. Pierre de Chaillot31 Av. Marceau P. GAETANO

 

DOMENICA 

-               Ore 11 Cappella Sainte Famille, 46 rue de Montreuil P. GIANNI

-               Ore 17,30 Chiesa S. Pierre de Chaillot P. GAETANO

 

Feriali(a partire da mercoledì 19)

-               Ore 7,45 Cappella de la Sainte Famille, 46 rue de Montreuil

 

è possibile confessarsi sempre prima e dopo le Sante Messe o per appuntamento con i sacerdoti

 

 

Appuntamenti

Venerdì 20 ottobre

ore 19 PROVE CORO di Montreuil (in Cappella St. Famille), 46 Rue de Montreuil

Sabato 21 ottobre:

ore 18 PROVE CORO di Chaillot (in Cappella St. Famille), 46 Rue de Montreuil

Domenica 22 ottobre

GIORNATA DELLA FAMIGLIA

Durante la Santa Messa delle ore 17,30, Rinnovo delle promesse matrimoniali di tutte le coppie (a Chaillot); saluti e piccolo aperitivo al termine della Celebrazione

Mercoledì 1 novembre

SOLENNITÀ DI TUTTI  I SANTI

Sante Messe come alla domenica: ore 11 a Montreuil; ore 17,30 a Chaillot

 

A servizio della comunità

VIENI E VEDI

Una comunità di nuovi arrivati, partenti, stanziali e gente di passaggio, è per noi l’appello a vivere il Vangelo rispondendo con le parole di Gesù alla domanda dell’uomo di oggi: Maestro dove abiti? Venite e vedete! (Gv 1, 38). Coincide con la chiamata dei nuovi Apostoli; per noi è l’invito all’apertura delle porte a chi arriva ma anche a chi è qui da diverso tempo, anche quelli un po’ tiepidi o distratti. Tutta la comunità dice: Vieni e vedi!

 

ATTIVITA DELLA MISSIONE

Catechesi

Cammino di formazione cristiana in tema con il cammino pastorale della Comunità. Questanno: Atti degli Apostoli.

Una domenica al mese dopo la Santa Messa delle 17h30

Attività di volontariato

Servizio presso lAbrie di St. Bernard con i rifugiati. In sintonia con il carisma Scalabriniano che anima la Missione.

Una volta alla settimana

Collaborazione con il Servizio Vincenziano della Missione: visita ad ammalati, accompagnamento e assistenza a persone disagiate

Animazione e preghiera comunitaria

Servizio di animazione ai giovanissimi della Missione, servizio di catechismo ai più piccoli, servizio di preparazione della preghiera comunitaria. 

Una volta al mese al mercoledì

Attività del Coro per animazione liturgica

Partecipazione al canto ed alla preparazione delle Liturgie.

Alla domenica e nelle sante Messe. 

 

CATECHISMO BAMBINI E RAGAZZI

Iscrizioni aperte

Corsi di catechismo in preparazione alla prima comunione e alla cresima

(ogni giovedì 17,30-18,30 e Santa Messa al sabato ore 18,30)

Prime Comunioni sabato 2 giugno  Cresime domenica 3 giugno

PER I FIDANZATI

Iscrizioni aperte

Corso in preparazione al matrimonio

Prossimo corso: AUTUNNO 2017 oppure PRIMAVERA 2018

Il corso prevede 4 incontri ed ha luogo al sabato ore 15,30 a St. Pierre de Chaillot 

Provvedere sin dall'autunno al corso di cresima per quanti non sono ancora cresimati

CATECHESI PER ADULTI

in preparazione alla Cresima

Iscrizioni aperte

Prossime iscrizioni: AUTUNNO 2017

Gli incontri si svolgono una domenica al mese alle ore 16,00 a St. Pierre de Chaillot

OCCHIO AL LAVORO

Iscrizioni aperte

Lo spirito di accoglienza prevede la condivisione dei beni di una comunità ma anche linvestimento dei talenti di ognuno. Per questo viene offerta una opportunità di orientamento concreto nel mondo del lavoro in Francia: ricerca, preparazione, adeguamento delle proprie competenze

Colloqui in Missione. Sede 46 Rue de Montreuil, su appuntamento

 

Segreteria

Durante l'anno la segreteria osserverà il servizio

dal martedi al venerdi dalle ore 10 alle ore 13

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. (+33) 01 43724930


 

A Dio quello che è di Dio !

XXIX DOMENICA - ANNO  22 OTTOBRE  2017

06XXIXdomenica

 

Mt 22, 15-21 Rendete a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio.

L’ipocrisia dei farisei e dei sadducei proclama la veridicità di Gesù, che essi cercano di incastrare nella rete di un dilemma sapientemente calcolato: o egli afferma che è lecito il tributo ad uno Stato straniero e idolatra, e così perde la stima di coloro che non accettano il dominio romano; oppure dichiara che questo tributo è illecito, e apre la porta al suo processo con l’accusa di istigare la sedizione.

“Rendete a Cesare quello che è di Cesare”: Gesù non è il capo di un movimento di rivolta: il suo discepolo deve compiere i suoi obblighi civici; ma ciò che è importante e decisivo, e che non sembra preoccupare i farisei, è il seguito: “E a Dio quello che è di Dio”. Soltanto a Dio si devono l’adorazione e il culto, e né lo Stato né alcun’altra realtà di questo mondo possono pretendere ciò che è dovuto esclusivamente a Dio. Il martirio è l’espressione suprema della resistenza cristiana di fronte al tentativo assolutistico del potere temporale di usurpare il posto di Dio.

“A Dio ciò che è di Dio!” perché tutto appartiene a Dio, che è il creatore. Ed è per questo che non si può astrarre Dio durante la costruzione della città terrena, quasi che Dio non meriti alcun interesse nell’ambito del disegno operativo ed associativo dell’uomo.

L’uomo può realizzare la pretesa blasfema di costruire un mondo senza Dio ma questo mondo si ritorce inevitabilmente contro l’uomo stesso. 

P.Gaetano c.s.

Rettore della Missione Cattolica Italiana di Parigi

 

 

 

Per tutte le informazioni consulta il sito - www.mciparis.fr

_______________________________________________________________________________________

N.B. Per gli avvisi parrocchiali vai a --> 

       Si ricorda che è possibile celebrare sante messe in suffragio dei vostri defunti. 
       Rivolgersi a: segreteria della missione