30 aprile 2017

 

III Domenica di PASQUA

 

Cristo nostra Pasqua è veramente risorto:

Alleluja, Alleluja, Alleluja

  

pasquamiss

 

 

Lv 24, 13-35 Lo riconobbero nello spezzare il pane 

 

La scena di Emmaus di cui parla il Vangelo questa domenica, è un capolavoro di catechesi liturgica e missionaria. Vi è descritto l’itinerario di due discepoli che lasciano Gerusalemme illusi e delusi e vi ritornano per ripartire gioiosi e fiduciosi verso la testimonianza, perché sono stati incontrati dal Crocifisso-Risorto, spiegazione di tutta la Scrittura e presenza perenne tra i suoi nel sacramento del pane spezzato.

Facciamo nostri alcuni passaggi di questo racconto conosciuto come i discepoli di Emmaus.

L’inizio del cammino è un allontanarsi dal Crocifisso. La crisi della croce sembra aver seppellito ogni speranza. Colui che l’ha fatta nascere, l’ha portata con sé nella tomba. Non bastano voci di donne per farla rinascere. Gesù raggiunge i due e chiede di spartire con loro domande e scandalo. L’appello di Cristo ci raggiunge sulle strade della nostra fede incompiuta e delle domande. Gesù non arriva di faccia, ma da dietro e cammina a fianco, da forestiero.

Il passaggio al riconoscimento ha bisogno della spiegazione delle Scritture. Solo il Risorto ne è l’interprete adeguato. Il cuore, riscaldato e riaperto dal segno della Parola spiegata, implora qualcosa più intimo: il segno del pane spezzato. Fatto questo, Gesù sparisce.

La Chiesa non può trattenere Gesù nella visibilità storica di prima. Deve sapere e credere che Egli è vivo con lei e la vivifica nell’Eucaristia. I discepoli capiscono e tornano a Gerusalemme per condividere con gli apostoli la testimonianza di quello che hanno vissuto.
Emmaus è un capolavoro di dialogo confortante. Emmaus ci assicura tutti che, quando ascoltiamo la Scrittura nella liturgia della Parola e partecipiamo allo spezzare del pane nella liturgia eucaristica, siamo realmente incontrati da Cristo e ritroviamo fede e speranza.
 

 

 

 P. Gaetano SARACINO, cs

rettore della MCI di Parigi (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

 

 


mciparis

AVVISI E APPUNTAMENTI 

30 APRILE 2017 

III Domenica di Pasqua !

Per quanti non hanno potuto nelle domenice precedenti, si ricorda che raccogliamo il frutto dei nostri sacrifici quaresimali a favore del progetto comunitario

Un aiuto per una famiglia terremotata del Centro Italia

Grazie !

ORARI SANTE MESSE

SABATO (prefestiva domenicale):

-       Ore 18,30 Cripta St. Pierre de Chaillot, Av. Marceau         P. GIANNI

DOMENICA 

-       Ore 11,00 Cappella de la Sainte Famille,                               P. GAETANO

-       Ore 17,30 Chiesa S. Pierre de Chaillot                                   P. GAETANO

Feriali(a partire da mercoledì 19)

-       Ore 7,45 Cappella de la Sainte Famille46 rue de Montreuil

è possibile confessarsi sempre prima e dopo le Sante Messe o per appuntamento con i sacerdoti

GIOVEDI  4 maggio

  • Ore 17,30 Catechismo di prima comunione e cresima per ragazzi. Chiesa St. Pierre de Chaillot 

A SERVIZIO DELLA COMUNITA

CATECHISMO BAMBINI E RAGAZZI

Corsi di catechismo in preparazione alla prima comunione e alla cresima

(ogni giovedì 17,30-18,30 e Santa Messa al sabato ore 18,30)

Prime Comunioni sabato 10 giugno  Cresime domenica 11 giugno

PER I FIDANZATI

Corso in preparazione al matrimonio

Prossimo corso: AUTUNNO 2017 oppure PRIMAVERA 2018

Il corso prevede 4 incontri ed ha luogo al sabato ore 15,30 a St. Pierre de Chaillot

PER I GIOVANI

Catechesi, una domenica al mese dopo la Santa Messa delle 17h30

Attività di volontariato

Animazione preghiera comunitaria, 3° venerdì del mese

Attività del Coro per animazione liturgica

CATECHESI PER ADULTI

in preparazione alla Cresima

Prossime iscrizioni: AUTUNNO 2017

Gli incontri si svolgono una domenica al mese alle ore 16,00 a St. Pierre de Chaillot

 Per tutte le informazioni consulta il sito - www.mciparis.fr 

P.Gaetano c.s.

Rettore della Missione Cattolica Italiana di Parigi

_______________________________________________________________________________________

N.B. Per gli avvisi parrocchiali vai a --> 

       Si ricorda che è possibile celebrare sante messe in suffragio dei vostri defunti. 
       Rivolgersi a: segreteria della missione