mciparis

AVVISI E APPUNTAMENTI

DOMENICA 26 MARZO

 
 
Quaresima, tempo di preghiera-digiuno-carità
segui la piccola guida comunitaria (depliant)
 quaresima2017

 

ORARI SANTE MESSE         

SABATO (prefestiva domenicale):

-       Ore 18,30 Cripta St. Pierre de Chaillot, Av. Marceau                            P. GIANNI

DOMENICA 

-       Ore 11,00 Cappella de la Sainte Famille, 46 rue de Montreuil             P. GIANNI

-       Ore 17,30 Chiesa S. Pierre de Chaillot                                                      P. GIANNI

Feriali:

-       Ore 7,45 Cappella de la Sainte Famille, 46 rue de Montreuil

è possibile confessarsi sempre prima e dopo le Sante Messe o per appuntamento con i sacerdoti 

 

 

GIODÌENERDI 30 marzo

  • Ore 17,30 CONFESSIONI, catechismo di prima comunione e cresima per ragazzi. Chiesa St. Pierre de Chaillot 

 

SABATO 1 aprile

  • Ore 15,30 CORSO PER FIDANZATI  IN PREPARAZIONE AL MATRIMONIO. Chiesa St. Pierre de Chaillot, Av. Marceau, Cripta

 

  

A SERVIZIO DELLA COMUNITA’

PER I FIDANZATI

Corso in preparazione al matrimonio

Aperte iscrizioni al corso primavera (4 marzo - 21 aprile)

PER I GIOVANI

Catechesi, una domenica al mese dopo la Santa Messa delle 17h30

Attività di volontariato 

Animazione preghiera comunitari, 3° venerdì del mese

Attività del Coro per animazione liturgica

CATECHESI PER ADULTI

in preparazione alla Cresima

Gli incontri si svolgono una domenica al mese alle ore 16,00 presso St. Pierre de Chaillot

  

 Per tutte le informazioni consulta il sito - www.mciparis.fr 

 

 

 


 

 

Ero cieco e ora ci Vedo!

...Credo, Signore

IV Domenica di Quaresima - Anno A – 26 marzo 2017

 

Gv 9, 1-41 Andò si lavò e tonò che ci vedeva

 

quaresima2017

La luce è uno dei simboli originali delle Sacre Scritture. Essa annuncia la salvezza di Dio. Non è senza motivo che la luce è stata la prima ad essere creata per mettere un termine alle tenebre del caos (Gen 1,3-5). Ecco la professione di fede dell’autore dei Salmi: “Il Signore è mia luce e mia salvezza, di chi avrò paura?” (Sal 28,1). E l’esortazione del profeta: “Alzati, Gerusalemme, rivestiti di luce, perché viene la tua luce, la gloria del Signore brilla sopra di te” (Is 60,1).

Non bisogna quindi stupirsi se il Vangelo di san Giovanni riferisce a Gesù il simbolo della luce. La luce è ciò che rischiara l’oscurità, ciò che libera dalla paura che ispirano le tenebre, ciò che dà un orientamento e permette di riconoscere la meta e la via.

Senza luce, non c’è vita.

Il racconto della guarigione del cieco è una storia di segni che mette in evidenza che Gesù è “la luce del mondo”, Egli è la rivelazione in persona e la salvezza di Dio - offerte a tutti.

A volte la nostra vita è simile a quella del cieco che si apre alla luce, a Dio, alla sua Grazia. A volte purtroppo è come quella dei dottori della legge: dall’alto del nostro orgoglio giudichiamo gli altri e persino il Signore!

La Quaresima è un cammino utile per sperimentare, con la grazia di Cristo, che anche noi possiamo venire alla luce come il cieco nato, andare verso la luce e rinascere a vita nuova!

 

P.Gaetano c.s.

Rettore della Missione Cattolica Italiana di Parigi

(Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

_______________________________________________________________________________________

N.B. Per gli avvisi parrocchiali vai a --> 

       Si ricorda che è possibile celebrare sante messe in suffragio dei vostri defunti.
       Rivolgersi a: segreteria della missione